Sintesi dei risultati dei questionari sulla soddisfazione degli studenti frequentati, ai sensi dell'art.1, comma 2, della legge 19 Ottobre 1999, n. 370

I questionari di valutazione della qualità percepita dei corsi integrati vengono compilati per via informatica dagli studenti con cadenza semestrale. I risultati della valutazione dei corsi sono resi disponibili ai Coordinatori di CdL, ai Coordinatori dei corsi integrati, e al Preside.
Nel Cdl in Medicina e Chirurgia vengono inoltre compilati questionari di valutazione della qualità percepita dagli studenti per le Attività Professionalizzanti, somministrati per via informatica ed elaborati a cura dei Rappresentanti degli Studenti in CCL.
I risultati delle rilevazioni sono oggetto di presentazione in Consiglio di Corso di Laurea e di riunioni periodiche della Commissione Tecnico-Pedagogica con i Coordinatori dei corsi e dei semestri e con i rappresentanti degli studenti.
Sono qui disponibili i risultati in forma aggregata per tutti gli insegnamenti della qualità percepita dagli studenti frequentanti, e i risultati della rilevazione della qualità per le Attività Professionalizzanti.

a.a. 2013/2014 risultati della VQD
a.a. 2014/2015 risultati della VQD
risultati della Valutazione della Qualità delle Attività Professionalizzanti
a.a. 2015/2016 risultati della VQD
risultati della Valutazione della Qualità delle Attività Professionalizzanti

Sintesi dei risultati dei questionari sulla soddisfazione dei laureandi e dei laureati

I laureandi e i laureati compilano inoltre i questionari proposti dal Consorzio Alma Laurea, al momento della laurea (soddisfazione per il Corso di laurea) e a 1, 3 e 5 anni dalla laurea (condizione occupazionale)
Di seguito i risultati di tali rilevazioni.

2013 profilo dei laureati condizione occupazionale dei laureati
2014 profilo dei laureati condizione occupazionale dei laureati
2015 profilo dei laureati condizione occupazionale dei laureati
2016 profilo dei laureati condizione occupazionale dei laureati
confronto fra anni profilo dei laureati condizione occupazionale